Benvenuto

Abbazia Santa Maria di Pulsano

Instaurata sul colle di Pulsano nel VI secolo per opera del monaco-papa San Gregorio Magno, l’Abbazia Santa Maria di Pulsano, con i suoi eremi circostanti, è stata sino ad oggi, con alterne vicende storiche, luogo di monaci, anacoreti e cenobiti, orientali e latini.

Notizie in primo piano

Le ultime notizie dalla nostra comunità.
ULTIMA PUBBLICAZIONE

Lectio Divina

Categoria : Categoria: monastero

Gv 1,35-42; 1 Sam 3,3b-10.19 (3,1-20); Sal 39; 1 Cor 6,13c-15a.17-20 (6,12-20)

  In questa Domenica che segue la festa del Battesimo del Signore il lezionario ci propone l’incontro dei primi discepoli con Gesù, secondo il racconto del quarto evangelo. Siamo nella settimana inaugurale della vita pubblica di Gesù (cf. Gv 1,19-2,12). Due giorni dopo l’interrogatorio di Giovanni il Battista da parte delle autorità sacerdotali venute da Gerusalemme, Gesù passa e cammina davanti a Giovanni e a due suoi discepoli. Fissando lo sguardo su Gesù, il Battista afferma: “Ecco, guardate l’Agnello di Dio!”. È una vera e propria presentazione di Gesù, l’indicazione che proprio lui è il Servo di Dio, l’Agnello pasquale che porta la liberazione al suo popolo (il termine aramaico talja contiene infatti entrambi questi significati). È ancora la figura del Battista che prevale nella lettura evangelica accanto a Gesù: questa volta pienamente inserita nel piano della salvezza. Di questa salvezza, il battesimo nel Giordano era stato il preludio. Ora il piano ecclesiale va delineandosi in modo più preciso: sia nella vocazione del giovane Samuele, che dimora giorno e notte nel tempio, tutto disponibilità alla chiamata del Signore e alla missione che gli verrà affidata; sia nella vocazione degli apostoli, chiamati a diventare pescatori di uomini, sia finalmente nella vocazione di Simone, che Gesù intende costituire «pietra e fondamento» della sua chiesa. Non deve apparire strana questa Domenica II del Ciclo B, che inserisce una pericope di Giovanni. Se si analizza con attenzione l'intera ufficiatura....   [audio mp3="http://www.abbaziadipulsano.org/wp-content/uploads/2021/01/II-Dom.-Tempo-Ord.-B-2021.mp3"][/audio]   Per scaricare il file audio della Lectio cliccare QUI Per scaricare il file .doc cliccare sul pulsante in basso[...]
Leggi o ascolta tutto

La comunità per vocazione originale si assume la povertà evangelica e la rinuncia ai beni in vista del Regno di Dio.

Preghiera

Preghiera liturgica e silenzio, ovvero il tempo per ascoltare la voce di Dio.

Scuola di Iconografia

Scuola di Formazione Permanente in Iconografia presso l’Abbazia.

Pubblicazioni

scriptorium che ha pubblicato diversi testi sull’abbazia e sul suo fondatore.

Sostieni Pulsano

Pulsano è di tutti, grazie al sostegno di ognuno. DONAZIONI
Le Voci

Dei Padri del Deserto

“A ogni pensiero che ti sopravviene - dicevano i vecchi - tu domanda: Sei dei nostri o vieni dal nemico? E non potrà non confessartelo”.