Benvenuto

Abbazia Santa Maria di Pulsano

Instaurata sul colle di Pulsano nel VI secolo per opera del monaco-papa San Gregorio Magno, l’Abbazia Santa Maria di Pulsano, con i suoi eremi circostanti, è stata sino ad oggi, con alterne vicende storiche, luogo di monaci, anacoreti e cenobiti, orientali e latini.

Notizie in primo piano

Le ultime notizie dalla nostra comunità.
ULTIMA PUBBLICAZIONE

Lectio Divina

Categoria : Categoria: monastero
 Mt 5,38-48; Lv 19,1-2.17-18; Sal 102; 1 Cor 3,16-23   Prima dell’annuncio di Gesù (cf.) c'era stato, all'interno della stessa economia della salvezza, un tentativo di dialogo interumano, a partire dal comandamento di Dio, nel quale la reciprocità però non arrivava a porsi che in termini di logica «matematica» (cf. prima lettura): in termini di botta e risposta, occhio per occhio e dente per dente. In questa economia, si parlava già di un uomo «prossimo», ma costui non era altri che quello che stava più vicino, uno col quale si potesse avere una certa affinità, come base alla reciprocità del rapporto: uno del proprio popolo. Era già un inizio di «santità», un primo passo nell'interminabile cammino di sequela di Dio; una conversione dalla mentalità di Caino, di Lamec (Gen 4,24), e dello stesso Abramo (Gen 13,9), che arrivava al massimo alla non-violenza verso il fratello, a lasciargli uno spazio per vivere la sua vicenda isolata, purché non gli desse fastidio. Ma anche questa reciprocità doveva rivelarsi incompleta e, in ultima analisi, illusoria. L'amore che limita il raggio della «prossimità» dell'altro, l'amore che in qualche modo crea separazioni e privilegi, inevitabilmente degenera verso il sentimento di casta. Già i profeti di Israele lo avevano intuito e avevano anticipato nella speranza, rivoluzionaria all'orecchio dei contemporanei, il tempo della manifestazione dell'amore aperto a tutti (cf. Is 65,1ss.; 56,3ss.). Oggi, Gesù arriva come un «ma» che rovescia tutte le bilance. La catena di tutte le contrapposizioni enumerate nella pericope evangelica di oggi, non è che...   [audio mp3="http://www.abbaziadipulsano.org/wp-content/uploads/2020/02/VII-Dom.-Tempo-Ord.-A-2020.mp3"][/audio]   Per scaricare il file audio della Lectio cliccare QUI Per scaricare il file .doc della Lectio cliccare sul pulsante in basso[...]
Leggi o ascolta tutto

La comunità per vocazione originale si assume la povertà evangelica e la rinuncia ai beni in vista del Regno di Dio.

Preghiera

Preghiera liturgica e silenzio, ovvero il tempo per ascoltare la voce di Dio.

Scuola di Iconografia

Scuola di Formazione Permanente in Iconografia presso l’Abbazia.

Pubblicazioni

scriptorium che ha pubblicato diversi testi sull’abbazia e sul suo fondatore.

Sostieni Pulsano

Pulsano è di tutti, grazie al sostegno di ognuno. DONAZIONI
Le Voci

Dei Padri del Deserto

L'abate Sisoe diceva: « Rettifica le inclinazioni del tuo corpo e per il cuore non ti sarà richiesto nulla ».