Celebrazioni

Orari e informazioni

La comunità monastica accoglie tutti e soprattutto quanti vogliono condividere il ritmo interno della vita comunitaria: preghiera liturgica e silenzio, ovvero il tempo per ascoltare la voce di Dio che custodisce e sostiene il nostro cammino quotidiano.

La Lectio divina consiste nel leggere Cristo Signore Risorto e lo studio e la preghiera dei testi biblici della Domenica è il centro della nostra esistenza redenta.

La Lectio è aperta al clero, ai fedeli e ai laici e si tiene ogni lunedì alle ore 10 e ogni sabato alle ore 17:30.

All’incontro del sabato seguono i primi vespri domenicali.

La Santa Messa viene celebrata alle ore 11:00

La riconciliazione con Dio attraverso il sacramento del perdono: la Domenica è disponibile un presbitero prima della celebrazione.

La settimana santa

6,00 Ora dell’Ascolto
7,30 Canto delle Lodi
12,30 Ora Media
18,30 Ufficio del Nymphíos secondo la Liturgia Bizantina
(con cui si celebra l’arrivo del Cristo Sposo (Nymphìos), le cui nozze si consumeranno sul talamo della croce)

6,00 Ora dell’Ascolto
7,30 Canto delle Lodi
12,30 Ora Media
17,00 Messa Crismale in Cattedrale

6,00 Ora dell’Ascolto
7,30 Canto delle Lodi
18,00 Messa in Coena Domini
20,30 Ufficio dei 12 Evangeli secondo la Liturgia Bizantina
(uno per uno, i Santi Evangelisti vengono ad alternarsi davanti ai fedeli raccolti in assemblea, e annunciano, rivelano, proclamano, indicano, “iconologizzano” Lui.)

Ore 7,30 Canto delle Lodi
12,30 Ora media
15,30 Azione liturgica in Passione Domini
21,00 Ufficio delle Lamentazioni secondo la Liturgia Bizantina
(Nell’ufficiatura è ricostruita drammaticamente la sepoltura di Gesù. Il pianto e il dolore per la morte del Signore è accettato in vista della redenzione dal dolore mediante la Resurrezione)

7,30 Canto delle Lodi
12,30 Ora media
22,30 Veglia pasquale

7,30 Canto delle Lodi
11,00 Divina Liturgia
17,30 Grande Vespro di Pasqua
(secondo la Liturgia Bizantina con la proclamazione dell’Evangelo della Resurrezione in dodici lingue)